Hai cercato

Pittore

Alberto Salietti


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Alberto Salietti

( Ravenna 1892 - Chiavari 1961 )

Pittore

    Alberto Salietti

    Alberto Salietti nacque a Ravenna or sono trent’anni. Non si sa se “fin da bambino” abbia dimostrato spiccate attitudini per la pittura; è noto invece che frequentò regolarmente l’Accademia di Brera, dalla quale usci alla vigilia della guerra. Nel breve tempo trascorso tra la fine degli studi e l’inizio della vita militare, si era fatto conoscere con qualche disegno e qualche quadro, nei quali manifestava già una individualità poco ligia alle tradizioni accademiche e intenta a ricercare un proprio modo di espressione.

    La guerra che tenne il Salietti per molto tempo lontano dai pennelli e lo costrinse a un lavoro interiore di osservazione e di rielaborazione, aiutato soltanto da qualche appunto a matita su brevi paginette d’album, giovò ad evitargli i tentennamenti e i tentativi spesso indisciplinati e contraddittori di cui son vittime i giovani all’inizio della carriera, allorché meno vivo e vigile è il senso critico e più affannosa la fretta di arrivare.

    Tornato dalla guerra il Salietti aveva già trovata la sua via, e l’opera sua fin da principio è caratterizzata da una nota di sincerità che non sarà smentita più tardi: il primitivismo che in molti è infantilismo e maniera, pel Salietti è il particolar modo di espressione della sua sensibilità estetica e lirica e, chi lo conosca personalmente, può dire anche della sua umanità. La sincerità del Salietti è documentata dalla coerenza.

    Egli non si sbanda alla ricerca di un metodo o di una scuola, e non si scapriccia a tentar le varie “mode”. Si è fissato su un terreno suo proprio, e lo coltiva con intelligenza e con studio coscenzioso, allargandone a poco a poco i confini, ma sopratutto lavorando in profondità.

    I suoi quadri della prima maniera sono prevalentemente composizioni decorative e liriche, sinfonie di colori piatti, lievi vibrazioni sentimentali di gradevolissimo effetto ma di scarsa emotività. In questo periodo l’artista ha bisogno di conoscersi, di scoprire se stesso e procede con prudenza; sembra quasi col timore di sperdersi o di deformarsi in tentativi troppo audaci e in uno sforzo superiore alle sue possibilità. Ma quando è sicuro di se stesso, quando il bisogno di semplicità e di spiritualità si è fatto arte, incomincia la nuova elaborazione pittorica con la ricerca dei valori plastici.

    L’armonia cromatica non gli è più sufficiente. Ha bisogno del chiaroscuro e del volume. E lo studio dei maestri del tre e del quattrocento, verso il quale lo porta l’istinto, gli insegna gli accorgimenti di una tecnica più solida e robusta, e di una composizione più ricca ed armonica. Il “Paesaggio umbro” qui esposto è un saggio notevole della maturità a cui è giunto il giovane pittore ravennate, “invitato” anche quest’anno a Venezia e noto ormai in tutte le più importanti esposizioni.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example

    © Copyright Berardi Galleria d'Arte S.r.l.