Hai cercato

Scultore

Cesare Aureli


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Cesare Aureli

( Roma 1843 - 1923 )

Scultore

    Cesare Aureli

    Cesare Aureli, scultore e scrittore romano, cavaliere dell’ordine di San Gregorio, nato in Roma nel 1844; studiò all’Accademia di San Luca, e incominciò a lavorare nel Museo Torlonia e nello studio dello scultore Muller; quindi aprì proprio studio, associando ne’ suoi lavori verità ed idealità, finitezza di esecuzione e gentilezza di pensiero.

    Tra i suoi migliori lavori d’arte scultoria ricordiamo la bellissima statua rappresentante “Luca della Robbia”, che s’ammira sul frontone del palazzo dell’Esposizione di Belle Arti in Roma; la statua che rappresenta “Tommaso Moro”, la quale gli valse l’onorificenza papale; e al Vaticano è pure destinata, anzi alla grande aula del Vaticano il bel monumento a “San Tommaso che insegna”, offerto dai Seminarii Cattolici pel Giubileo di Leone XIII.

    Ma, sovra tutti, appare pregevolissimo un gruppo nel quale si osserva “Galileo che visitato dal giovine Milton gli spiega il suo nuovo sistema astronomico”; questo gruppo esposto in gesso in una sala dell’Accademia dei Lincei, aspetta tuttora la commissione per essere eseguito in marmo.

    Tra i lavori poi che formano l’attenzione dei visitatori dello studio di Cesare Aureli, meritano di venir segnalati il “Torquato Tasso” malato in Sant’Onofrio e la “Graziella” che si recide la chioma per mandarla al suo poeta, al Lamartine.

    L’Aureli s’è pure rivelato gentile scrittore come novelliere, come autore drammatico e come critico d’arte.

     

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example