Hai cercato

Pittore

Donato Frisia


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Donato Frisia

( Merate 1883 - 1953 )

Pittore

    Donato Frisia

    Se ragioni oscure e circostanze strane non mi avessero impedito fin qui di esercitare il mio ufficio di critico in qualche quotidiano milanese, non avrei mancato l’anno scorso di soffermarmi particolarmente su una mostra personale di Donato Frisia, che ebbe luogo in una Galleria minore, e in questa circostanza mi dispiacque di non trovarmi nella condizione di poter lodare pubblicamente il suo temperamento.

    Imparai a ben conoscere la sua pittura allora per la prima volta, e mi rammento che a questa conoscenza aggiunsi quella dei suoi ragionamenti colti, sottili, artistici davvero, che ascoltai dalla sua bocca errando di quadro in quadro nella vasta sala dell’esposizione. La sorte mi ha chiamato quest’anno a scrivere di lui ciò che non scrissi, eleggendomi per introdurre della sua nuova mostra nella maggiore Galleria d’Italia.

    La pittura di Donato Frisia viene dalla tradizione lombarda ed entra nel presente artistico attraverso un sentimento attivo e un’incessante ricerca della buona modernità dell’arte pittorica, di cui conosce, per averle saggiate ad una ad una, le migliori tendenze e le più acute aspirazioni.

    Ho visto nello studio del pittore un’opera della sua primissima maniera, un ritratto di violoncellista nelle dimensioni del vero, così compiuto sotto ogni rapporto che meriterebbe di essere situato non già all’inizio ma alla conclusione di una fase artistica. Ho visto nello stesso studio tante pitture successive in cui si afferma spesso un desiderio di rinnovamento per sviluppi d’altronde conseguenti, e alcune, che non recano più traccia dei precedenti influssi talloniani, si dimostrano infatti quasi parallele a certi temi di Gola, mentre in altre si avverte la presenza di una ricerca ancora più sottile, che risente liberamente le ripercussioni estreme della pittura francese.

    Il carattere artistico di Frisia non ha ceduto e non si è sformato sotto il peso delle varie influenze, e se dovessi tentarne una definizione riassuntiva, direi che il suo sviluppo è stato un lento graduale passaggio dall’immediata tradizione lombarda a una modernità che ha sorpassato le determinazioni regionali, passaggio provocato e sostenuto dall’attrito e dalla compenetrazione fra il suo spirito di fedeltà tradizionale e il suo desiderio di rinnovamento avventuroso.

    Davanti alle pareti e ai cavalletti piantati nel suo studio di Merate, più vasto di una sacrestia e più luminoso di una serra, a cui somiglia per la gran vetrata a telaietti che fa entrare tutta la luce e lascia trasparire la campagna, si vede assai di ciò che egli ha dipinto in tanti anni di studio e di lavoro sui colli e per le vie in Brianza, ciò che ha fatto a Venezia, in Sicilia, a Parigi.

    La complessità delle intenzioni e dei motivi si accompagna in lui al desiderio di variare i climi e i luoghi che dovranno inspirarlo, e i suoi paesaggi sorgono con la felicità istintiva di un’azione spontanea e con l’impronta, nello stesso tempo, di una ricerca insistente. La sua sincerità è completa, ma la sua artistica ambizione è acuta, e il segno ch’egli traccia sulla tela è ricco di significati.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Donato Frisia


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example

    © Copyright Berardi Galleria d'Arte S.r.l.