Hai cercato

Scultore

Emanuele Caroni


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Emanuele Caroni

( Roncate 1826 - ? )

Scultore

    Emanuele Caroni

    Insigne scultore lombardo, nato a Roncate (provincia di Como) nell’anno 1826, insignito della croce di cavaliere della Corona d’Italia, professore e membro di parecchie Accademie. Studiò scultura a Milano quindi a Firenze sotto il prof. Bartolini.

    Combattè contro gli Austriaci nelle Cinque Giornate di Milano, e quindi ritornò a Firenze, piantò studio e da allora in poi molte furono le opere da esso eseguite, fra le quali, citiamo le principali cioè: “Farfalla” o “La prima gioventù”; che fu acquistata dal Museo Washington e che venne esposta alla Grande Esposizione di Filadelfia, (più volte riprodotta); “Il dispaccio d’amore”, che si trova a San Francisco di California, lavoro egregio composto di una leggiadra giovinetta che lancia al volo una colomba, molto lodato e per l’esecuzione condotta con fine sentimento artistico, e per l’espressione veritiera al sommo grado, opera più volte riprodotta.

    Altri due suoi lavori stupendi sono: “Le ultime ore di Re Vittorio Emanuele”, gruppo grandioso e ben condotto, e “La Fede”, in atto di piantare la Croce che venne prescelta da apposita Commissione per esser posta nel Cimitero di Trespiano a Firenze.

    Tra le altre opere eseguite dal Caroni vanno distinte le seguenti: “Ofelia” che veniva premiato con medaglia d’oro alla Esposizione di Parigi nel 1867, “Il genio artistico”; “L’impressione dell’acqua” (esposti a Napoli nel 1877) molte riproduzioni, “Leda col cigno”; “Impressione di freddo” (molte riproduzioni); “L’Africana”; “La rosa di primavera”; “La schiava in ceppi”; “Amore che doma la forza”; “Sacuntala che fugge dall’ape”; “Il Ritratto del professore Teodoro Benfey”; e “San Sebastiano” che trovasi presentemente nella galleria di Lindau.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example