Hai cercato

Pittore

Giovanni Battista Dalla Libera


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Giovanni Battista Dalla Libera

( Padova 1824 - 1886 )

Pittore

    Giovanni Battista Dalla Libera

    Tratta con eccellente garbo, con sentimento, e con spigliatezza i generi più vari di pittura ed ha esposto moltissime tele in quasi tutte le Mostre tenute in Italia e fuori.

    Anch’egli, come le maggior parte degli artisti veneti, ha preso ispirazione e soggetto dalla superba città dei Dogi, e riprodotto con fedeltà luoghi e costumi della patria sua.

    Una scena veneziana del XVI secolo rappresentante “Fra Paolo Sarpi a Santa Fosca” e un quadro rappresentante il “Cortile del palazzo Pisani a Santo Stefano” esposti a Milano nel 1872 incontrarono assai.

    Alla Esposizione d’Arte antica e moderna tenuta a Venezia nel settembre del 1881, aveva i quadri: “Le popolane di Venezia”; “Il Palazzo Ducale”; “Il Senato che entra in consiglio”; “Le perlaie a San Gregorio”; “Via a Castel di Codego” ove trovi ispirazione, sentimento, carattere e buon colorito.

    Un altro quadro nell’antico costume veneto in cui il Della Libera studiò accuratamente l’epoca, e che piacque, fu quello esposto a Torino nel 1880 rappresentante “L’ultima intervista di Fra Paolo Sarpi in Senato”.

    A Roma, nel 1883, facevano bella mostra altri due quadri: “Tribuna del Senato Veneto”; “Aristocrazia e Popolo”.

    Nello stesso anno esponeva pure a Milano altre due tele: “Palazzo Pisani a Santo Stefano” e “La sala dell’Anticollegio del Palazzo Ducale”, che piacquero molto.

     

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example