Hai cercato

Pittore

Giuseppe De Sanctis


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Giuseppe De Sanctis

( Napoli 1858 - 1924 )

Pittore

    Giuseppe De Sanctis

    Pittore napoletano, nato il 21 giugno 1858 in Napoli, fece i suoi studi nella Accademia di Belle Arti di quella città, ove vinsè nel 1880 il primo premio, di primo grado. Studiò anche sotto la direzione di Domenico Morelli di cui è un entusiasta ammiratore. Recatosi in Francia vi dimorò; per qualche tempo, lavorando esclusivamente per la casa Goupil di Parigi, e tornato in Italia si è ora stabilito a Napoli.

    Espose a Firenze; nel 1883 un suo lavoro dal titolo “Dolores”; ed a Milano nello stesso anno un altro dipinto: “Curiosità” (testina) e a Venezia, nel 1887, un bel quadro “Theodora” che fu acquistato da un americano.

    A Monaco nel 1888, aveva un altro quadro dal titolo “Nell’Harem”, che fu pure venduto, ed una tela: “Preghiera della sera” eccellente per gli effetti di luce, e la vigoria dell’insieme. Un altro suo bel quadro pure di soggetto orientale è “La corte Bizantina del V Secolo”.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Giuseppe De Sanctis


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example