Hai cercato

Pittore

Marco De Gregorio


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Marco De Gregorio

( Resina 1829 - 1876 )

Pittore

    Marco De Gregorio

    De Gregorio Marco nasce a Resina, oggi Ercolano, il 12 marzo 1829 e muore nella città natale il 16 febbraio 1876.

    Dopo aver esposto dei disegni alla Mostra borbonica del 1848, nel 1850 entra nel Regio Istituto di Belle Arti di Napoli. Strenuo repubblicano, nel 1860 si unisce a Garibaldi e combatte sul Volturno dove conosce Michele Tedesco e Francesco Loiacono. Nel 1861 grazie all’amicizia con Adriano Cecioni che lo introduce nell’ambiente fiorentino dei Macchiaioli, è presente alla Esposizione nazionale di Firenze.

    Sempre nel 1861 espone anche alla Promotrice di Belle Arti di Napoli, di cui diventa socio nel 1868 e dove sarà presente a quasi tutte le edizioni nel corso della sua vita. Intorno al 1863 insieme ad Adriano Cecioni, Giuseppe De Nittis, Federico Rossano crea la Scuola di Rèsina. In questo decennio un viaggio in Egitto durato tre anni lo avvicina al gusto orientalista particolarmente in voga in quegli anni. Nel 1873 è presente alla Esposizione Nazionale di Vienna. Provato da gravi problemi di salute e dalla vita di stenti muore a 47 anni.

    E’ un pittore che muove i suoi primi passi nell’ambito della pittura di storia, dove però porta subito un tono più moderno per il realismo domestico e l’attenzione ai valori costruttivi della luce. L’indagine dei rapporti luce – ombra, la prospettiva limpida e la visione otticamente precisa che ricava da Nicola Palizzi segnano la fase successiva.

    Con la Scuola di Rèsina la ricerca del vero come osservazione di un mondo rurale ancora puro trova la sua compiuta espressione. A contatto con i macchiaioli affina lo stile sintetico, caratterizzato dalla descrizione sobria degli ambienti e delle atmosfere senza compiacimenti virtuosistici. Nelle opere orientaliste nate dal suo viaggio in Egitto, pur concedendo nei soggetti al gusto del tempo, non indugia mai in esotismi o virtuosismi, prediligendo sempre l’approccio realista.

    Delle giovanili pitture di storia oggi disperse ricordiamo Mosè che difende le donzelle ebree (1851) e Ritratto di un ufficiale dell’esercito in grande uniforme (1859) con cui si aggiudica la medaglia d’argento alla Mostra borbonica. Tra il 1863 e il 1867 sono databili Veduta di “Porta Grande” dall’interno del parco di Capodimonte e Strada di Casacalenda (Museo Capodimonte, Napoli).

    Del 1866 è Ritratto di Adriano Cecioni che scolpisce il Suicida mentre del 1868 è Nello studio di uno scultore. Tra le opere presentate alla Promotrice ricordiamo Un volontario dopo la guerra del 1859 (1862), Aspromonte (1863), La fine di un uomo di principi (1864), Asili infantili (1866), La festa del villaggio (1867). Del periodo trascorso in Egitto sono Ricordo del Cairo, Arabi che pregano e Interno di una moschea al Cairo.

    Tra le altre opere ricordiamo Mercato arabo (1873, Galleria dell’Accademia, Napoli), Strada di Resina, Zappatore e Contadino di Somma (Museo Capodimonte), Ragazzi egiziani e Colazione in giardino (Museo di San Martino, Napoli), Fumatori di oppio (Palazzo Reale, Napoli), Capri (Galleria Pitti, Firenze).

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Marco De Gregorio


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example