Hai cercato

Pittore

Michele Gordigiani


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Michele Gordigiani

( Firenze 1835 – 1909 )

Pittore

    Michele Gordigiani

    Gordigiani, dopo una prima formazione di matrice purista a Firenze sulla scia di Luigi Mussini e Giovanni Duprè, si allontanò dagli insegnamenti accademici per frequentare sin dal loro esordio il gruppo dei Macchiaoli e le loro riunioni tenute al noto caffè Michelangelo.

    Nonostante tale simpatia il genere del ritratto non permise un effettivo coinvolgimento con le teorie della macchia – pericolosamente funambolico sarebbe stato mediare l’esigenza sintetica del realismo con le esigenze qualitative della committenza – e Gordigiani continuò la sua carriera costellata da un successo dietro l’altro. Nel 1867 vinse il Concorso Ricasoli ottenendo la commissione di un ritratto di Cesare Balbo, alla prima Esposizione Nazionale di Firenze del 1861 inviò il Ritratto di Vittorio Emanuele II (Torino, Museo del Risorgimento) e nello stesso anno consegnò il Ritratto di Camillo Benso di Cavour (Torino, Museo del Risorgimento); poi si trasferì a Parigi, dove espose anche ai Salons, e nel 1867 soggiornò a Londra dove eseguì il Ritratto della regina Vittoria e del principe consorte Alberto ed espose alla Royal Society of Arts. “Consacrato ormai pittore di re, regine e principesse delle più importanti corti d’Europa” (Borsellino p.47) Michele Gordigiani può essere considerato a buon diritto il ritrattista più noto, e più pagato, nell’Italia del secondo Ottocento. Gianluca Berardi

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Michele Gordigiani


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example