Hai cercato

Pittore

Penry Williams


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Penry Williams

( Merthyr Tydvil 1798 - 1885 )

Pittore

    Penry Williams

    Penry Williams, pittore gallese, nasce a Mertltyr Tydfìl nel 1798. Figlio di un decoratore e pittore locale (un cosiddetto house painter), viene avviato alla carriera artistica proprio da suo padre. Le eccellenti doti disegnative e pittoriche del giovane vengono notate dall’ingegnere e membro del Parlamento Sir John Guest, che lo incoraggia a raggiungere Londra per perfezionarsi, finanziandogli gli studi.

    Nella brulicante e moderna capitale inglese, il giovane pittore frequenta quindi la Royal Academy of Arts, sotto la guida di Henry Füssli, che rappresenta una parte fondamentale della sua formazione. Lo abitua allo studio dell’antico e soprattutto lo introduce ad un classicismo “rinnovato”. Non più quello tradizionale e neoclassico, ma intessuto di sensazioni perturbanti e visionarie, che si nutrono di suggestioni letterarie e mitologiche, da Omero a Virgilio ad Ossian.

    Dopo aver ottenuto una medaglia d’argento in un concorso dell’Accademia del 1821, con un disegno dall’antico, Penry Williams partecipa regolarmente alle mostre dell’istituzione fino al 1827, anno in cui si sposta da Londra. Nel frattempo, collabora anche all’illustrazione dell’Eneide tradotta da Annibal Caro pubblicata dalla stamperia De Romanis.

    Si tratta di un grande progetto finanziato dalla duchessa del Devonshire che non coinvolge solamente artisti del Regno Unito, ma anche Vincenzo Camuccini, Tommaso Minardi, Franz Catel e molti altri famosi pittori dell’epoca.

    Roma: scene e paesaggi della campagna romana

    Nel 1827 è attestato a Roma. La Città Eterna lo ospita fino all’anno della sua morte, il 1885. Ciononostante, Penry Williams continua a partecipare assiduamente alle esposizioni della Royal Academy, ricevendo sempre un ottimo successo di critica.

    A Roma, invece, partecipa con regolarità alle Mostre degli Amatori e Cultori di Belle Arti, dove compaiono soprattutto paesaggi e scene di genere tratte dalla campagna romana. Come molti artisti stranieri dell’Ottocento, anche Williams è attratto dall’immortale e pittoresco fascino dei luoghi che circondano Roma e il Lazio, che vengono rappresentati in luminose e sgargianti tele come Una campana campestre con intorno dei contadini, Una famiglia forse in viaggio, Un pastore nella campagna romana, Tempio di Ercole Vincitore, Piazza della Bocca della Verità, Tivoli, Contadini napoletani alla fontana. Donna italiana con tamburella è conservato alla National Gallery di Dublino e diversi suoi acquarelli si trovano al Victorian & Albert Museum di Londra.

    Tutte queste opere, che si concentrano su una narrazione pittoresca e sognante della campagna laziale e campana, sono pervase da una pura ed essenziale semplicità aneddotica che conquista il mercato straniero e, naturalmente, soprattutto i collezionisti inglesi e gallesi.

    A Roma, Penry Williams si dedica anche al ritratto. Di questa produzione si ricorda in particolare il Ritratto di G. Gibson del 1845, conservato Accademia di San Luca.

    Elena Lago

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Penry Williams


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example