Hai cercato

Pittore

Pio Sanquirico


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Pio Sanquirico

( Gudo Visconti 1847 - Milano 1900 )

Pittore

    Pio Sanquirico

    Tratta i più svariati soggetti con ammirabile brio e vivacità, ed ha esposto con buon successo in molte città, specialmente a Milano. Così per esempio, nel 1880, all’Esposizione Nazionale di Belle Arti di Torino si ammirava una bellissima pittura rappresentante: “In tempo di pace”, e l’anno successivo a quella di Milano una pittura rappresentante: “Alla frutta”, ed un quadro dal titolo: “Panfilo Castaldi alla Corte degli Sforza” (storico).

    Nella stessa Milano due anni dopo figurarono tre quadri di questo artista, che destarono subito la simpatia del pubblico: “Confidenza”; “Verrà”; “Il pulcino nero”, il quale ultimo espose nello stesso anno 1888, anche all’Esposizione di Roma insieme ad un’altra pittura rappresentante “Giordano Bruno”, con sotto quest’iscrizione: «Maiori forsitan cum timore sententiam in me fertis quam ego accipiam». Altre due belle pitture molto lodate dagl’intendenti dell’arte espose, nel 1884; una, rappresentante: “Le frutta” all’Esposizione di Torino, l’altra dal titolo: “Scoperta e delusione”, all’Esposizione solenne della Società d’Incoraggiamento di Belle Arti in Firenze. “Una scoperta”; “Da Monza a Sesto”, e vari “Studi dal vero” furono le opere che, nel 1886, espose all’Esposizione di Milano.

    Sia la pittura che più di tutte meritò a questo Artista lode ed onore fu quella che sotto il titolo: “Il Frutto proibito” che mandò, nel 1887, all’Esposizione Nazionale Artistica in Venezia.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example