Hai cercato

Scultore

Santo Varni


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Santo Varni

( Genova 1807 - 1885 )

Scultore

    Santo Varni

    Santo Varni nasce a Genova nel 1807. Dopo aver compiuto i primi passi all’interno di una bottega orafa, scopre il suo talento per l’intaglio e la modellazione, quindi passa nella bottega di un intagliatore di legno.

    La scultura purista

    Nemmeno ventenne, si iscrive nel 1821 all’Accademia Linguistica di Genova, dove è allievo di Bartolomeo Carrea e di Giuseppe Gaggini, scultore che avvia il giovane ad un linguaggio classicista intriso di valori puristi e certamente non indifferente alla vena naturalistica.

    A questo proposito risulta fondamentale la figura di Lorenzo Bartolini, che lo scultore conosce a Firenze a seguito del suo trasferimento nel 1835. Nella città toscana, studia la scultura del Quattrocento e del Cinquecento, acquisendone quel caratteristico equilibrio senza tempo che comincia a infondere nelle sue sculture solenni e armoniose. Lo studio dell’antico lo accomuna a John Flaxmann, scultore e incisore inglese che conosce a Firenze grazie all’intercessione di Bartolini stesso.

    L’erudizione e il collezionismo di pezzi antichi

    Questa passione nei confronti del passato classico faranno di Santo Varni un profondo conoscitore dell’arte e archeologia antiche. Come erudito e collezionista di pezzi classici, intrattiene anche un duraturo scambio epistolare con Pietro Selvatico, architetto veneto e conservatore di monumenti e manifestazioni artistiche del Medioevo e del Rinascimento.

    Rientrato a Genova nel 1838, Santo Varni è ormai aperto al linguaggio internazionale e pronto a subentrare a Giuseppe Gaggini nella cattedra di scultura all’Accademia Linguistica. Artista affermato, circondato da collezionisti e committenti che desiderano le sue opere, nel 1842, viene nominato scultore onorario del re Carlo Alberto di Savoia.

    L’impianto solenne e purista della sua poetica si coniuga sempre a richiami naturalistici, essenziale punto di forza della sua produzione. Questa caratteristica si riscontra non solo nei piccoli soggetti privati, come ritratti e episodi biblici o mitologici, ma anche nella scultura monumentale. Ciò emerge in particolare dalle statue eseguite per il Cimitero di Staglieno, per il famoso Monumento a Cristoforo Colombo eretto a Genova e per quello del Generale Chiodo a La Spezia.

    Tra monumenti e delicati soggetti privati

    Tra le altre opere monumentali di cui si occupa Santo Varni vi sono anche la statua di Emanuele Filiberto per il Palazzo Reale di Torino e la tomba per la Regina Maria Teresa nella basilica di Superga.

    Nel 1851, compare all’Esposizione Internazionale di Londra, mentre nel 1859, partecipa alla Mostra di Torino con il Ritratto della Principessa Maria de Solms Bonaparte Wyse. Nel 1860 espone a Genova La figlia di Jefte e Ritratto dell’architetto Canina. È ancora presente alla Promotrice genovese nel 1865, con il Ritratto della principessa Clotilde e con il Ritratto della regina di Portogallo.

    Le sue sculture, sempre contraddistinte dal morbido equilibrio compositivo, dalla solidità formale, ma anche da una spiccata sensibilità spirituale, rimangono sempre molto affini al purismo di Bartolini, come si nota dalla Saffo della Galleria del principe Oddone a Nervi.

    Elena Lago

     

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Santo Varni


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example