Hai cercato

Pittore

Stefano Farneti


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Stefano Farneti

( Pisa 1855 - Napoli 1926 )

Pittore

    Stefano Farneti

    Distintissimo artista di non comune cultura e di nobili tratti fu, nei suoi primi passi nell’arte, grande amico ed ammiratore di un rimpianto, prezioso uomo ed eccellente artista, di Francesco Netti, del quale curò fraternamente gli scritti, editi poi, per cura dell’Avvocato Giuseppe Netti, sindaco di Sant’Erasmo in Colle.

    Napoletano di adozione, per avervi compiuto i suoi studii artistici e per avere eseguito in Napoli la maggior parte dei suoi lavori, ha partecipato a ben venticinque Esposizioni Nazionali e Internazionali, nelle quali ha esposto lavori che hanno sempre confermato il buon nome che gode in arte, rinomanza giustamente accordatagli per la trovata del soggetto e per la bella maniera della sua tecnica.

    La prima Esposizione Internazionale alla quale prese parte fu quella di Nizza nel 1883-84 con un paesaggio che piacque molto ed ha, poi, preso parte, quasi sempre, ad Esposizioni estere. I suoi lavori sono apparsi molto frequentemente a Parigi, ottenendo sempre larghi successi, ed anzi al Salon della Società Nazionale di Belle Arti del 1897 per il quadro “La fuga” (marina) ottenne l’onorifico premio del titolo di Associè.

    Parigi, il grande asilo degli artisti di vero valore, lo ha avuto espositore dodici volte e le sue tele hanno molto incontrato il favore dei critici d’arte nelle Mostre di Monaco di Baviera, Berlino, Monaco Principato, Pietroburgo e Londra. Anche la Promotrice Salvator Rosa di Napoli ha accolto non pochi lavori suoi. Nel 1894 espose “Ritratto” e “La romanza”; nel 1896 “Suora di carità”, da Soeur Philomène dei Goncourt (disegno) e “Studii di tigre”.

    Nella Mostra del 1897 “Trittico” (Alba, Mezzogiorno, Crepuscolo); in quella del l904 “Piovasco”. Il Farneti si è mostrato fra i primi nell’evoluzione decorativa. Attualmente il Farneti è direttore artistico del Museo Industriale di Napoli, ove spende tutta la sua geniale attività.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Stefano Farneti


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example