Hai cercato

Pittore

Carlo Fornara


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Carlo Fornara

( Prestinone 1871-1968 )

Pittore

    Carlo Fornara

    Carlo Fornara è nato nel 1871 a Prestinone (Alta Ossola) e compiva i primi studi artistici sotto la direzione del pittore Enrico Cavalli, che, nella remota tranquillità della Valle Alpina, portava il verbo rinnovatore della scuola di Barbizon, a contatto della quale s’era formata la sua personalità artistica.

    I suoi primi quadri sono Ricordanze Officina esposti alla Triennale di Milano del 1981. Poi fu in Francia, dove studiò l’opera degli Impressionisti. Dopo un periodo di fervide ricerche tecniche, dipinse L’en plain air, grande quadro ammirato da Segantini e rifiutato alla Triennale milanese del 1897. Con questo quadro, inizio l’applicazione della tecnica divisionista, che non ha più abbandonata, essendo, secondo lui, il divisionismo segantiniano a filamenti, l’unico mezzo di definitiva efficacia per fissare sulla tela la solidità plastica e la purezza luminosa degli altipiani alpestri.

    Fu invitato in seguito, ad esporre a Monaco, Parigi, Bruxelles, Amsterdam, Londra, Liverpool. Ora espone a Venezia, dopo parecchi anni che non partecipava più a Esposizioni italiane. Egli passa la sua vita in solitudine laboriosa sulle montagne dell’Ossola natia e della Svizzera vicina.

    Per quanto riguarda il suo indirizzo artistico stralciamo questo passo da una sua lettera: «…..da quando mi sono dato al divisionismo, ho sovente sentito sussurrare attorno alla mia opera il nome di Segantini. La caratteristica della tecnica segantiniana a filamenti avvolgenti da me usata, «ed il paesaggio ossolano da me riprodotto rassomigliante a quello engadinese «inspiratore di Segantini indussero sovente l’osservatore superficiale a «considerare l’opera mia come una fredda derivazione segantiniana, «facendomene colpa.

    Da quel tempo, nelle mostre divisioniste organizzate da Alberto Grubicy a Parigi, a Londra, ad Amsterdam, a Bruxelles, a Monaco, la sua fama si diffuse anche all’estero.  Il suo culto pittorico dell’alta montagna, la somiglianza del paesaggio ossolano, cui egli s’ispira, con quello engadinese, e la tecnica segantiniana a filamenti avvolgenti da lui adottata, gli procurarono la taccia, alquanto superficiale, di imitatore del Segantini.

    Ma è certo che un sentimento diverso anima le sue tele, un sentimento mite, sereno, quasi pascoliano, che si stacca dalla pensosità filosofica, dall’umanità profonda e quasi tragica del suo grande precursore.

    I suoi quadri sono dolci egloghe, d’una poesia tutta cromatica e luminosa. L’elemento essenziale di suggestività della natura — ci diceva, or è poco, egli stesso — consiste per me nel colore e nella luce. Così è che per rendere efficacemente le sensazioni ch’io ricevo dal vero adopero la tecnica divisionista, a cui sono stato condotto non dall’opportunità di seguire una moda trionfante, ma da un bisogno del mio temperamento e quando questa tecnica era aspramente combattuta”.

    Fra le sue opere più notevoli sono da ricordare: Meriggio sulle Alpi (nella Galleria della sig. Bianca Marchesi, Londra), Vespero d’inverno, L’Alpe, Fine di autunno, in Valle Maggia, Chiara pace (presso il comm. Mulatti, Milano), Alba. .Mattinata sulle Alpi (presso il comm. Rossi. Milano), Cimalmolto (presso l’ing. A. Zust, Milano), ecc.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Carlo Fornara


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example

    © Copyright Berardi Galleria d'Arte S.r.l.