Hai cercato

Pittore

Cafiero Filippelli


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Cafiero Filippelli

( Livorno 1889 - 1973 )

Pittore

    Cafiero Filippelli

    Cafiero Filippelli nasce a Livorno nel 1889. «Efficace pittore della vita familiare, entusiasta della sua arte, lavoratore infaticabile»: così si apre la sua biografia nel dizionario Comanducci. Dopo aver dimostrato precoce attitudine verso il disegno, viene avviato allo studio della scultura presso il maestro livornese Lorenzo Gori.

    A seguito del diploma presso la Scuola di Arti e Mestieri locale, riceve una borsa di studio per frequentare l’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove si trasferisce nei primi anni del Novecento. Dopo aver conosciuto un Giovanni Fattori ormai anziano, ne eredita il naturalismo di stampo macchiaiolo, aggiornandolo al formalismo e ad un cromatismo di una visione ormai novecentesca.

    Il pittore degli affetti e della luce: l’eredità della pittura di macchia

    Come accennato, Cafiero Filippelli è un narratore intimo ed attento degli affetti familiari, della quotidianità domestica, della serenità degli ambienti a lui cari tratti da una Livorno laboriosa e luminosissima. La pittura di macchia, in particolare le atmosfere chiare e silenziose della Scuola di Piagentina ritornano già nei dipinti degli anni Dieci.

    Chiamato alle armi, interrompe la sua attività pittorica per poi riprenderla negli anni Venti, raggiungendo un notevole successo alla Fiorentina Primaverile del 1922, dove espone quattro opere: Babbo ritarda!, Orgoglio materno, Pietosa menzogna, Scalo di navicelli nella vecchia Livorno.

    Il Gruppo Labronico

    Nel 1924 è presente alla sua prima Biennale di Venezia con Anime sole e nello stesso anno prende parte alla Mostra del Gruppo Labronico a Milano con sette opere tra cui La famiglia del calzolaio, Conversazione laboriosa e La mia famiglia.

    È di nuovo alla Biennale di Venezia del 1926 con L’addio degli sposi. Il culmine del successo per Cafiero Filippelli viene raggiunto proprio nel corso degli anni Venti e nei primi Trenta, in seno al Gruppo Labronico di cui è socio cultore.

    Il verismo ereditato dai macchiaioli si si riempie ancor più di visioni luminose modulate secondo le moderne espressioni dei pittori raccolti nel Caffè Bardi di Livorno. Cafiero Filippelli, nell’intento di raccontare dal vero la quotidianità familiare, rappresenta forse il lato più intimo e sincero del Gruppo. Nel 1928, alla Mostra Regionale d’Arte toscana espone Presso il focolare, Maternità e Vestaglia rossa. Due anni dopo vi presenta A tavola e Sotto la pineta – Ardenza. Nel 1932, tiene la sua personale alla Mostra del Gruppo Labronico presso la Galleria Pesaro.

    Espone venti opere che riassumono la parte più significativa della sua produzione. Tra di esse, Sulla terrazza dei bagni, Dopo il bagno, Raggio di sole, Sugli scogli, Fra le cabine. L’olio su tavola In spiaggia si lega a questo filone dei dipinti legati al racconto di una Livorno soleggiata e piena di vita che gode del suo mare nella calura estiva. Un cromatismo equilibrato ma allo stesso tempo ricco risolve sinteticamente la composizione, in cui le figure di una famiglia si stagliano tra il chiarore della sabbia e l’azzurro del mare calmo. Attivo fino agli anni Cinquanta con il Gruppo Labronico, muore a Livorno nel 1973.

    Elena Lago

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Cafiero Filippelli


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example

    © Copyright Berardi Galleria d'Arte S.r.l.