Hai cercato

Pittore

Egidio Pozzi


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Egidio Pozzi

( Attivo a Milano )

Pittore

    Egidio Pozzi

    Scultore lombardo residente a Milano, eseguì buon numero di lavori, tra i quali ricordevoli sono: “Busto muliebre”; “Bambino” e “Studio gli testa”.

    Fece anche alcuni “Ritratti”, ma l’opera sua migliore è la bella statua “Lord Byron che medita i mezzi più acconci per l’affrancamento della Grecia”.

    Questo lavoro esposto a Torino nel 1880 e a Milano nel 1881 piacque assai e a proposito di esso così scrive un critico nell”Emporio Pittoresco’:

    «Egidio Pozzi scultore giovane d’anni, ma che ha già segnato nell’arte nobili orme e dà indizio di segnarne per l’avvenire di maggiori ha effigiato il poeta nel momento più solenne della sua vita; quando si trovava soldato della libertà cancellando tutte le colpe dell’irrequieta gioventù col sacrificio di sè alla grande causa.

    Byron è avvolto in quel mantello che possiamo chiamare storico, perchè egli stesso narrò di esserselo fatto fare prima di partir per la Grecia.

    Quanto è bello e dignitoso il poeta in quel suo atteggiamento pensoso.

    Sulla fronte vasta si legge l’impronta di un’anima straordinaria: qui vi sono i solchi lasciati dalle divoranti passioni, qui le rughe tracciate dalla musa, qui i segni che lasciò la corona di spine che ogni genio deve portare per fatale legge della natura.

    Il Pozzi fece Byron nel momento della sua maggiore grandezza: e con l’arte severa, senza leziosaggini, ma con amore seppe illuminare la figura del poeta di quei raggi più splendidi che da la fulgida vampa quando è vicina a spegnersi.

    Noi auguriamo per il bene dell’arte che una di quelle città, ove oggi si vuole erigere un monumento a Byron scelga questa egregia statua, ove i tratti della fisonomia del poeta sono belli della nobiltà del pensiero infinito».

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example

    © Copyright Berardi Galleria d'Arte S.r.l.