Hai cercato

Pittore

Enrico Junck


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Enrico Junck

( Torino 1849 - Pisa 1878 )

Pittore

    Enrico Junck

    Suo padre, francese fu tra i primi industriali che impiantarono stabilimenti litografici in Italia, e si occupava anche d’arte come dilettante. Il giovane Enrico compì il corso triennale preparatorio all’Accademia Albertina, avendovi a maestro Enrico Gamba. Nel 1870 accorse volontario in Francia, per combattere contro la Prussia.

    Poi, chiesta ed ottenuta la cittadinanza italiana, tornò in Francia e proseguì gli studi sotto il Gerome, del quale fu prediletto allievo. Di là mandò alla Promotrice di Torino alcuni dipinti, ed altri ne fece seguire dal Cairo dove si era recato attratto da progetti di pittura orientale.

    Dopo aver dimorato alcun tempo a Torino, dove fece un “Ritratto di Antonio Fontanesi”, ritratto a carbone che ora trovasi in quel Museo Civico, e da Milano, città nella quale divenne intimo dei migliori artisti, si recò a Roma, già minato dal male che poi lo doveva stroncare nel fiore degli anni.

    La morte di Francesco Mosso e di Tranquillo Cremona gli diedero l’ultimo fiero colpo, dal quale non si risollevò: si spense fra le braccia del fratello Benedetto, musicista. Il Museo Civico di Torino, oltre l’accennato “Ritratto di Antonio Fontanesi”, conserva di lui: “A teatro” e “Meditazione”. Nella Galleria d’Arte Moderna di Milano sono collocati: “Balie ai Giardini Pubblici”; “Spagnuola”; “Balie in riposo”; “Almea in riposo”; Anima latina”.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example

    © Copyright Berardi Galleria d'Arte S.r.l.