Hai cercato

Scultore

Pietro Tenerani


Sei interessato alla vendita o all'acquisto delle sue opere?

Acquistiamo opere di questo artista

e di altri pittori e scultori dal XVI secolo sino alla prima metà del XX secolo

La galleria Berardi offre un servizio gratuito e senza impegno di valutazione di opere di arte antiche e moderne. Per orientarsi nel mercato dell'arte, assai complesso e pieno di sfumature, è meglio affidarsi ad un consulente professionista che sappia rispondere in maniera veloce e concreta alle tue esigenze. La chiarezza delle risposte risolverà in maniera efficace la necessità di stimare o mettere in vendita un bene.

Contattaci immediatamente senza impegno

Risposte anche in 24 ore:

Telefono

06.97.606.127

E-mail

info@berardiarte.it

Whatsapp

347.783.5083

Pietro Tenerani

( Torano 1789 - Roma 1869 )

Scultore

    Pietro Tenerani

    Zenaide Laetitia Julie Bonaparte (Parigi, 1801-Napoli, 1854), era la figlia maggiore di Giuseppe Bonaparte, fratello di Napoleone, re di Napoli e poi di Spagna dal 1808 al 1813, e di Giulia Clary. La strategia di assicurare alla propria discendenza il diritto di successione napoleonico al trono di Francia, consigliò a Giuseppe di maritare entrambe le figlie a figli di suoi fratelli. Così Zenaide Bonaparte sposò nel 1822 a Bruxelles il cugino Carlo Luciano Bonaparte, figlio di Luciano, principe di Canino e Musignano.

    Mentre sua sorella Charlotte sposò Napoleone Luigi Bonaparte, figlio di Luigi. Essendo la figlia di uno dei più importanti protagonisti dell’età napoleonica, Zenaide fu ritratta da alcuni tra i più grandi artisti del tempo, sia durante il momento di splendore della famiglia imperiale, che dopo la Restaurazione, quando, lasciato l’esilio di Bruxelles, visse per lo più nei confini dello Stato Pontificio tra Roma (a Villa Paolina presso Porta Pia) e Canino.

    In giovane età compare con la sorella accanto alla madre nei grandi ritratti ufficiali eseguiti da François Gérard (1807, Dublino, National Gallery), Jean Baptiste Wicar (1808, Caserta, Palazzo Reale), con la sorella e da sola con la madre nei duplici ritratti di Robert Lefèbre (1805, Fontainebleau, Musée National du château de Fontainebleau; Versailles, Musée National du Château de Fontainebleau). Jacques-Louis David ritrasse in coppia le due sorelle nel celebre dipinto del 1821 eseguito durante l’esilio a Bruxelles (Museo Napoleonico), mentre Raimondo Trentanove scolpì il busto di Zenaide nel 1823 a Roma (collezione privata; cfr. Charlotte Bonaparte dama di molto spirito.

    La romantica vita di una principessa artista, catalogo della mostra a cura di G. Gorgone, M.E. Tittoni, Roma 2010, p. 115) prima di un lungo soggiorno della principessa con il marito Carlo Luciano presso il padre, in esilio in America. Tenerani, allora il protagonista della scultura e della ritrattistica a Roma, scolpì il busto per il monumento funerario della principessa di Canino, collocato il Santa Maria in Via Lata.

    Il modello in gesso, conservato con la gipsoteca dello scultore presso il Museo di Roma, attualmente in deposito, reca a tergo l’iscrizione “Formato il 5 xbre 1854”. Il busto tradotto in marmo fu collocato al di sopra di un sarcofago e sotto un arcosolio, sui modelli antichi e rinascimentali, ma anche secondo la tipologia già adottata da Lorenzo Bartolini per il sepolcro dedicato in Santa Croce alla sorella Carlotta, scomparsa nel 1839 (S. Grandesso, Pietro Tenerani (1789-1869), Cinisello Balsamo 2003, p. 181).

    Si tratta di un marmo di straordinaria qualità esecutiva e formale, rappresentativo, nella sua ieraticità arcaizzante, dell’ispirazione neoquattrocentista della ritrattistica purista dello scultore. Dal modello Tenerani trasse delle repliche in marmo, di cui sono note quella del Museo Napoleonico e l’altra qui presentata, probabilmente destinate alle residenze della famiglia o ai figli. Testo di Stefano Grandesso.

    LEGGI TUTTO

    acquisto opere artisti e stima pittura e scultura

    Opere di Pietro Tenerani


    Altri artisti che potrebbero interessarti

    Iscriviti alla newsletter per ricevere le mostre in preparazione e le nuove acquisizioni!

    Il sito viene aggiornato costantemente con opere inedite dei protagonisti della pittura e della scultura tra Ottocento e Novecento.

    Example